www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

LTR 400

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: LTR 400

Immagine 1: LTR 400

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: banda L
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ):
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco:
potenza media:
portata strumentata
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

LTR 400

LTR 400 è una famiglia di transponder leggeri che operano nella banda L per uso militare e civile in aria, a terra e in mare. I transponder supportano i modi civili 3A/C, il modo S avanzato e l’ADS-B e i modi militari 1, 2, 3, 4, 5 L1 + L2. I transponder offrono numerose funzioni in conformità alle raccomandazioni e agli standard dell’Annesso 10 Volume IV dell’ICAO, dello STANAG 4193 Parte I-VI, Edizione 3 e del DoD AIMS 03-1000B Amdt 1.

Un transponder LTR 400 può essere controllato e monitorato da un’unità di controllo e visualizzazione (CADU) o integrato in un sistema avionico conforme in cui il controllo avviene tramite display multifunzione della cabina di pilotaggio. Come parte del sistema IFF e Mode S di bordo, la CADU può essere installata nell’area della cabina di pilotaggio dell’aeromobile o in un Naval Cabinet System.

Fonte:

Galleria di immagini dell’LTR 400

Immagine 2: Unità di controllo e visualizzazione (CADU)