www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

MR-600

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: MR-600

Immagine 1: MR-600

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 1 000 … 1 200 MHz
(banda L)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ):
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco:
potenza media:
portata strumentata 325 NM (≙ 600 km)
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 3 … 12 min⁻¹
MTBCF:
MTTR:

MR-600

L’MR-600 „Voskhod“ (in cirillico: MP-600 «Восход», designazione NATO: „Top Sail“) è un radar di sorveglianza aerea 3D a lungo raggio con diversità di frequenza che opera in banda L (designazione IEEE) o in banda D (designazione NATO). Poiché questo radar ha un limite inferiore scarso del pattern verticale dell’antenna, di solito viene accoppiato con un altro radar per la ricerca in superficie. (Nella foto con l’MR-500 „Cleaver“, in cirillico: MP-500 «Кливер», designazione NATO: „Big Net“, l’antenna più piccola sul retro dell’antenna MR-600). Il complesso di due unità radar è quindi denominato MR-800 „Flag“ (cirillico: МР-800 "Флаг", designazione NATO: „Top Pair“).

L’antenna, stabilizzata elettronicamente contro lo sbandamento della nave, utilizza il principio dell’orientamento del fascio in funzione della frequenza. Il riflettore cilindrico parabolico misura 7,5 × 8,5 metri. È alimentato da una guida d’onda a spirale con radiatori a fessura. La potenza di trasmissione necessaria è generata da un amplificatore a cinque stadi con amplitroni. Il tempo di accensione è di circa 6 minuti a causa del riscaldamento del tubetto.

Il radar è stato sviluppato a partire dal 1962. Il prototipo è stato testato sull’incrociatore missilistico „Moskwa“ a partire dal 1967. Il radar è stato adottato nell’armamento della Marina sovietica nel 1968. È stato ammodernato più volte e combinato con altri radar, ad esempio con l’MR-710 „Top Steer“.