www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

SON-9

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: SON-9

Immagine 1: SON-9

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 2 700 … 2 860 MHz
(banda S)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
1 875 Hz
durata degli impulsi (τ): 0,5 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 250 kW
potenza media:
portata strumentata 60 km
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

SON-9

Il SON-9 „Grom-2“ (abbreviazione dal russo di Stantsiya Orudiynoy Navodki - Stazione di direzione del tiro, cirillico: Станция Орудийной Наводки, СОН-9 «Гром-2», designazione NATO: Fire Can) era un radar per l’inseguimento di bersagli in banda S per il controllo del fuoco di una batteria di cannoni antiaerei. L’antenna parabolica aveva un diametro di 1,5 metri. Era leggermente più piccolo del suo predecessore, il SON-4, e per questo motivo la portata era leggermente inferiore.

Il radar fu sviluppato nel 1955 e rimase nell’armamento dell’esercito sovietico fino al 1980 circa.