www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/FPN-34

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: AN/FPN-34

Immagine 1: AN/FPN-34

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 1 280 … 1 350 MHz
(banda L)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
∅ 555.5 Hz
durata degli impulsi (τ): 2 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 2 MW
potenza media: 2 kW
portata strumentata 120 NM (≙ 220 km)
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 1,3° 
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 4 … 15 min⁻¹
MTBCF:
MTTR:

AN/FPN-34

L’AN/FPN-34 era un radar per il controllo del traffico aereo a diversità di frequenza operante in banda L, destinato all’uso come radar di area terminale e di rotta. Il radar era completamente controllabile a distanza e poteva trasmettere i suoi quattro canali video tramite un collegamento a microonde.

L’antenna utilizzava un grande riflettore parabolico che forniva un fascio di tipo cosecante al quadrato che si estendeva fino a un’altitudine di 60 000 piedi (≙ 18,2 (≙ 18,2 km). Era possibile passare dalla polarizzazione circolare a quella lineare. L’informazione direzionale dell’antenna era trasmessa da un sistema di servocomando a due canali con un rapporto di 1:36. I due trasmettitori utilizzavano magnetron sintonizzabili del tipo QK470A.

Il radar è stato sviluppato alla fine degli anni Cinquanta.

Galleria di immagini dell’AN/FPN-34

Immagine 2: AN/FPN-34 con radome