www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

Okean

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: Okean

Immagine 1: Okean

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 9,43 GHz
(banda X)
3,06 GHz
(banda S)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
2600 … 850 Hz
durata degli impulsi (τ): 0,1 µs1 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 80 kW
potenza media:
portata strumentata 60 NM (≙ 110 km)
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 0,75°2,25°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

Okean

L’Okean è un radar da ricognizione marittima che opera simultaneamente in banda X e in banda S.

L’antenna utilizza un riflettore parabolico a singola curvatura ed è alimentata da due illuminatori a tromba montati uno sopra l’altro. Il radiatore a cono inferiore più piccolo per la banda X illumina solo la metà inferiore del riflettore.

La versione base fu consegnata a partire dal 1968. A partire dal 1970 sono stati effettuati diversi ammodernamenti per migliorare la probabilità di guasto (gruppi di semiconduttori), che hanno portato alla versione dell’Okean M. A partire dal 1980, il radar fu dotato di un sistema di acquisizione automatica dei bersagli (ARPA) e di un codificatore ottico per la trasmissione dell’angolo di rotazione dell’antenna. A questa versione fu data la denominazione di Okean S.