www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/APS-115

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: Lockheed P-3C Orion aircraft

Immagine 1: Lockheed P-3C Orion aircraft

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 8,5 … 9,6 GHz
(banda X)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
1 600 or 400 Hz
durata degli impulsi (τ): 0,5 or 2,5
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 143 kW
potenza media:
portata strumentata 200 NM (≙ 370 km)
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 2,4°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 12 or 6 min⁻¹
MTBCF:
MTTR:

AN/APS-115

L’AN/APS-115 è un radar di sorveglianza aerea operante in banda X, utilizzato principalmente per il pattugliamento marittimo e la guerra antisommergibile (ASW). Viene utilizzato per rilevare e monitorare sottomarini che operano a profondità di snorkeling, navi di superficie e aerei.

Il sistema utilizza due antenne, una a prua e una a poppa dell’aereo Lockheed P-3C Orion. Le antenne ruotano in settori di 45° e possono essere inclinate da -20 a +10 gradi rispetto all’orizzontale dell’aereo. Le antenne irradiano gli impulsi di trasmissione in modalità lobo matita (2,4° × 3,6°) o in modalità fascio di tipo cosecante al quadrato (2,4° × 20°).

L’AN/APS-115 è un ulteriore sviluppo dell’AN/APS-80A. È diventato operativo nel 1969 sui primi aerei P-3C ed è rimasto in servizio fino al 1985 circa.