www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

S-269

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: S-269

Immagine 1: S-269

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 1 295 … 1 365 MHz
(banda L)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
300 Hz
durata degli impulsi (τ): 5 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 2,25 MW
potenza media:
portata strumentata 220 NM (≙ 407 km)
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

S-269

L’S-269 era un radioaltimetro a lungo raggio operante in banda L con un trasmettitore magnetronico Marconi SR 1030, utilizzato anche nel radar S-247.

L’S-269 è stato sviluppato nel 1968 ed è stato il predecessore dell’S-669.