www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

SCR-627

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: Antenna of SCR-627

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 200 MHz
(banda VHF)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ):
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 225 kW
potenza media:
portata strumentata 280 km
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

SCR-627

L’SCR-627 era un radar di preallarme stazionario a medio raggio che operava nella banda VHF.

L’antenna aveva dimensioni di 10 × 10 m ed era eretta su una fondazione in cemento armato. Consisteva in due schiere di antenne sovrapposte, ciascuna con quattro file di 6 dipoli davanti a un riflettore a griglia comune. La differenza di fase dei segnali di eco provenienti da entrambi i campi di antenne è stata utilizzata per misurare un angolo di elevazione.

Il radar utilizzava due schermi panoramici e uno speciale indicatore di altitudine e distanza per la visualizzazione. Per L’alimentazione sono stati utilizzati alternativamente due gruppi elettrogeni a benzina da 25 kVA ciascuno.