www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

ASR-23

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: ASR-23

Immagine 1: ASR-23

Caratteristiche tecniche
Modification:8 Tx-modules16 Tx-modules
frequenza di lavoro: 1 250 … 1 350 MHz
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ):
tempo di ricezione:
Doba slepá:
potenza di picco: 23 kW46 kW
potenza media:
portata strumentata 80 NM 180 NM
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 1,25°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 12 o 10 rpm6 o 5 rpm
MTBCF: 30 000 h
MTTR:

ASR-23

L’ASR-23 è un radar di sorveglianza aerea basato su semiconduttori che opera in banda L (designazione IEEE) o in banda D (designazione NATO), appositamente adattato per le lunghe distanze come radar di rotta. Ad eccezione dei moduli di potenza e dell’antenna, il progetto è simile a quello del radar aeroportuale ASR-10SS operante in banda S. Il radar utilizza transistor RF ad alta potenza in una configurazione a 8 o 16 moduli per soddisfare i diversi requisiti di potenza di trasmissione e portata in relazione alla velocità di aggiornamento dei dati.

Il radar offre i vantaggi di:

Il radar è stato installato all’inizio degli anni ’90 con un radar secondario Cossor-Condor 2. È stato integrato in molti sistemi di sicurezza aerea internazionali, ad esempio nel Regno Unito, in Brasile e in Venezuela.