www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/FPN-63(V)

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: AN/FPN-63

Immagine 1: AN/FPN-63

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 9,00 GHz … 9,16 GHz
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
2750 Hz fixed
3300 Hz (7, 8, 9) staggered
durata degli impulsi (τ): 0,2 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 80 kW
potenza media:
portata strumentata 20 NM
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: Kurs: β = 0,85°; ε = 2,2°
Gleitweg: β = 3,8°; ε = 0,55°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

AN/FPN-63

L’AN/FPN-63(V) è un radar di precisione per l’avvicinamento basato su semiconduttori che opera in banda X (designazione IEEE) o in banda I (designazione NATO), che può essere montato su una piattaforma girevole telecomandata per cambiare la direzione di avvicinamento principale.

L’AN/MPN-23 è una versione mobile della stessa tecnologia montata su un rimorchio.

Questo radar offre la capacità tecnica di far atterrare aerei militari e civili in condizioni meteorologiche ridotte. Il radar copre 8 gradi in elevazione e 20 gradi in azimut. È possibile selezionare una portata di 10 o 20 miglia nautiche. I marcatori per le 5 miglia nautiche sono leggermente più luminosi degli altri marcatori di portata. Sulla scansione altimetrica è presente anche un indicatore di minima che segna l’altezza di decisione per la pista attualmente in uso. Se nell’area sono presenti interferenze meteorologiche o di bersagli fissi, è possibile modificare i parametri MTI per bloccare anche questi echi. Durante un avvicinamento PAR, la deviazione di rotta non deve essere superiore a 30 piedi o a 0,2 gradi (il maggiore dei due). Le informazioni visualizzate sulla deviazione dal sentiero di planata ideale o sulla deviazione di rotta vengono comunicate al pilota via radio dai controllori del traffico aereo.

L’AN/FPN-63(V) è utilizzato negli aeroporti militari per l’aviazione militare (NAS) e navale. Ha sostituito l’AN/CPN-4 utilizzato fino ad allora.

L’AN/FPN-63(V) è stato utilizzato dalla Marina degli Stati Uniti dal 1978. Il sistema ha già superato la durata di vita prevista.