www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

RL-2000/GCI

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Figura 1: Radar primario di ricognizione RL-2000, integrato con il radar secondario monopulse MSSR-1, (Per gentile concessione di ELDIS, © 2008 ELDIS Pardubice)

Figura 1: Radar primario di ricognizione RL-2000, integrato con il radar secondario monopulse MSSR-1, (Per gentile concessione di ELDIS, © 2008 ELDIS Pardubice)

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 2 700 … 2 900 MHz
(banda S)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
staggered
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ): zwei mal (1 µs та 45 µs)
(Frequenzdiversity)
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 14 kW
potenza media: 2 bis 2,6 kW
portata strumentata 60 o 80 NM
risoluzione in distanza: 70 … 230 m
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio: Monopulsradar
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

RL-2000/GCI

L'RL-2000/GCI è un radar primario da utilizzare come radar di controllo del traffico aereo per controllare i movimenti degli aeromobili all'interno della zona di controllo di avvicinamento di un aerodromo. Il sistema ha beneficiato di molti anni di esperienza nella costruzione di radar civili e militari nella Repubblica Ceca. Soddisfa (o supera) le raccomandazioni e gli standard dell'ICAO e di EUROCONTROL. Si tratta di un sistema ridondante completamente basato sui semiconduttori, con stadi di amplificazione del trasmettitore modulari e bassi costi di manutenzione.

Il radar offre un'elevata stabilità di funzionamento e utilizza un potente sistema di protezione dai disturbi per garantire un'eccellente rilevazione dei bersagli fino a un massimo di 80 NM (≙ 148 km) senza generare falsi bersagli. La configurazione dell'RL-2000/GCI comprende un canale meteo integrato per il monitoraggio dei fenomeni meteorologici pericolosi per il traffico aereo nella sala di controllo.

La configurazione di base può essere ampliata con il radar secondario a monoimpulsi in modalità S, tipo MSSR-1. Questa estensione offre una soluzione di sistema integrale per la gestione nell'area di controllo terminale.

Il sistema radar comprende due canali di segnalazione paralleli, uno dei quali è disponibile come riserva e viene messo automaticamente in funzione in caso di guasto di un sistema. I dati radar in uscita sono forniti di serie in formato ASTERIX, ma su richiesta è possibile implementare altri formati di dati. I costi di manutenzione e riparazione sono ridotti al minimo, mentre il sofisticato funzionamento e il controllo a distanza consentono l'utilizzo senza operatore.