www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

ATCR-33S DPC

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche
Parabolantenne G-33 des ATC-Radar ATCR-33S DPC, © unbekannt

Figura 1: Antenna parabolica G-33 del radar ATC ATCR-33S DPC

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 2 700 … 2 900 MHz
(banda S)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
800 Hz
durata degli impulsi (τ): 10 µs та 100 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 19 o 24 kW
potenza media: 2 o 2,6 kW
portata strumentata 60 NM (optional bis 100 NM)
risoluzione in distanza: 220 m
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 1,45°
numero di impulsi sul bersaglio: monopulse
velocità di rotazione: 10, 12 o 15 min⁻¹
MTBCF: 40 000 h
MTTR: 20 min

ATCR-33S DPC

L'ATCR-33S DPC è un radar per il controllo del traffico aereo dal design modulare. A seconda della portata richiesta (da 60 a 100 miglia nautiche), questo radar a frequenza agile è un radar di ricognizione aeroportuale con 8, 16 o 32 moduli trasmettitori a semiconduttore e può essere equipaggiato con l'antenna a riflettore parabolico G-33 o con l'antenna phased array ALE3x5. L'antenna ALE-9 LVA dell'unità radar secondaria SIR-S ridondante a due canali è montata sull'antenna radar primaria. Per le modalità operative a lungo e a corto raggio vengono utilizzate frequenze di trasmissione diverse. La larghezza di banda della frequenza intermedia è di 4 MHz. Il rilevatore di fase I&Q ha una larghezza di banda di 1 MHz.

Il processore di segnale digitale esegue la compressione degli impulsi e contiene quattro diversi banchi di filtri, ciascuno con 6 (opzionalmente fino a 10) filtri Doppler. Il tasso di falsi allarmi è regolato separatamente in ciascun filtro Doppler e ottimizzato da una mappa statica (mappa del giorno sereno) e da una mappa dinamica del clutter. L'elaboratore di segnale utilizza il metodo di corelazione in base alla distribuzione di massa.

Un sistema di test integrato (BITE) controlla le ampiezze, la potenza e i rapporti di onde stazionarie, monitora l'alimentazione e la temperatura nei rack dell'elettronica. Il BITE può utilizzare in modo ridondante quattro canali riceventi indipendenti.

Un canale meteo integrato può visualizzare sei diversi livelli di riflettività in una mappa meteorologica.

Galleria di immagini di ATCR-33S

Immagine 2: antenna PSR G-33 e antenna MSSR ALE-9