www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

ASR 12

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche
ATC-Radar ASR 12
(clicca per ingrandire: 308·429px = 14 kByte)

Immagine 1: ATC-Radar ASR 12
(© Northrop Grumman)

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 2,7 … 2,9 GHz
(E)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
prozessorgesteuert
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ): 1 µs та 55 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 22 kW
potenza media:
portata strumentata 110 km
(Optionen: 150 km, 185 km)
risoluzione in distanza: 230 m
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: 1,4°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 10, 12 та 15 min⁻¹
MTBCF: > 37 500 h
MTTR: < 0,25 h

ASR 12

L’ASR 12 di Northrop Grumman è un ulteriore sviluppo dell’ASR 9 e utilizza anche il suo riflettore d’antenna, una costruzione di aste metalliche curve larghe circa 11 metri e alte 5 metri. Si tratta di un moderno sistema radar modulare costruito interamente con tecnologia a semiconduttori per l’uso ATC negli aeroporti.

Indipendentemente dal funzionamento ATC, l’ASR 12 fornisce un’immagine meteorologica conforme agli standard ICAO in sei livelli di intensità.

Il radar a impulsi trasmette impulsi lunghi 55 µs in banda S (designazione IEEE) o in banda E (designazione NATO) sotto il controllo del processore che utilizza la compressione degli impulsi, e impulsi brevi da 1 µs per una visione a distanza ravvicinata. Questo adattamento crea buone condizioni per la soppressione dei bersagli fissi.

I dati sono digitalizzati con un’ampiezza di 15 bit a una frequenza di campionamento di 7,78 MHz. Ciò si traduce in una cella di portata molto piccola, teoricamente di circa 20 metri. In pratica, la precisione è specificata in ±38 m.