www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/TPS-63

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: AN/TPS-63 Taktisches Luftraumaufklärungs- та Flugsicherungsradar

Immagine 1: AN/TPS-63 Taktisches Luftraumaufklärungs- та Flugsicherungsradar

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 1 225 … 1 400 MHz
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
300, 375, 500, 750 Hz
durata degli impulsi (τ): 41 µs (dual frequency)
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 100 kW
potenza media: 3 kW
portata strumentata 370 km
risoluzione in distanza: 190 m
precisione: 150 m; 0,35°
larghezza del fascio d’antenna: 2,7º
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione: 6, 12, 15 min⁻¹
MTBCF: > 2 000 h
MTTR: 30 min

AN/TPS-63

L’AN/TPS-63 è un radar in banda L per la difesa aerea e il controllo del traffico aereo. Il rilevamento digitale dei bersagli mobili utilizza una quadrupla compensazione interperiodale con diversi periodi di impulso, evitando velocità cieche ma rilevando aerei a bassa quota. Un’altra misura di disturbo con tripla compensazione interperiodale è efficace contro la pioggia battente o il chaff. Il radar utilizza anche soglie dinamiche digitali per un tasso di falsi allarmi costante. L’intero sistema si inserisce in un unico shelter su cui è montata anche l’antenna, consentendo una facile messa a punto. Per l’AN/TPS-63 è disponibile un nuovo trasmettitore a semiconduttore. Il radar secondario integrato utilizza l’antenna del radar primario.

Un equipaggio di 4 persone può installare il radar in una nuova posizione in un’ora e renderlo operativo. Il riflettore di 4,9 · 5,5 m viene smontato in singoli settori e conservato nello shelter durante il trasporto.

Galleria di immagini dell’AN/TPS-63

Immagine 2: AN/TPS-63