www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/TPS-77

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: Antennengruppe des AN/TPS-77

Immagine 1: Antennengruppe des AN/TPS-77

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 1 215 … 1 400 MHz
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ): 51,2 µs (short range)
409,6 µs (long range)
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 19,9 kW
potenza media: 3,6 kW
portata strumentata 5 … 250 NM (≙ 10 … 470 km)
risoluzione in distanza:
precisione: ±50 m, ±0,25° in 250 km
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio: 1 … 3
velocità di rotazione: 5, 6, 10, 12 min⁻¹
MTBCF: > 2 000 h
MTTR:

AN/TPS-77

L’AN/TPS-77 (precedentemente noto come AN/TPS-117) è un radar di ricognizione tridimensionale in banda L trasportabile per la ricognizione tattica a lungo raggio. È una versione mobile dell’AN/FPS-117 e circa l’80% dei moduli sono identici tra questi due radar.

L’AN/TPS-77 utilizza un’antenna attiva phased array orientabile elettronicamente per scansionare lo spazio aereo con una serie di diagrammi d’antenna stretti. L’antenna piatta è costituita da 34 file di 34 trasmettitori/ricevitori, ognuno dei quali forma un modulo a semiconduttore comune che può essere facilmente scambiato. Questi moduli sono chiamati Digital Array Row Transceivers (DART) e sono costruiti con la tecnologia del nitruro di gallio (GaN), che consente una maggiore affidabilità e una maggiore durata prevista del radar con costi operativi ridotti. L’eccitatore e molti gruppi di ricevitori sono situati nella piattaforma elettronica appena sotto l’antenna.

Il radar utilizza una serie di tecniche per la soppressione del disturbi. Queste includono una larghezza di banda del trasmettitore superiore al 10%, variazioni di frequenza da impulso a impulso, bassi lobi laterali dell’antenna con un canale di soppressione dei lobi laterali, elaborazione del segnale radar a tasso di falso allarme costante, selezione pseudocasuale delle frequenze di ripetizione degli impulsi e dell’allineamento dello diagramma d’antenna e modulazione lineare della frequenza all’interno dell’impulso.

Tutta l’elettronica, insieme alla stazione di lavoro dell’operatore e alle comunicazioni associate, è alloggiata in un unico contenitore ISO standardizzato. Il radar può essere completamente controllato a distanza. Il radar completo può essere spostato da un aereo da trasporto C-130 o caricato su due camion medi.

Fonte: