www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/TPS-59

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche
AN/TPS-59 
(clicca per ingrandire: 300·382px = 81 kByte)

Immagine 1: AN/TPS-59

Technische Daten[1]
frequenza di lavoro: 1 215 … 1 400 MHz
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
180 und 625 Hz
durata degli impulsi (τ): 0.18 und 1 ms
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 46 kW
potenza media:
portata strumentata 7 - 740 km
risoluzione in distanza: 43 m
precisione:
larghezza del fascio d’antenna: ε: < 1,7°, (1,4° low angle)
β: 3,2°
numero di impulsi sul bersaglio: 1 … 3
velocità di rotazione: 5 o 10 s
MTBCF: > 1 000 h
MTTR: < 40 min

AN/TPS-59

L’AN/TPS-59 è un radar 3D interamente a semiconduttore, in banda L (designazione IEEE) o in banda D (designazione NATO), in grado di effettuare ricognizione aerea e guida missilistica tattica.

Specificamente progettato per la difesa dai missili balistici, il TPS-59 (V)3 dovrebbe essere impiegato nell’inventario dei complessi missilistici antiaerei come iHawk e Patriot. Il radar è trasportabile in aereo con il C-130. L’enorme portata di 740 km e la visibilità a 360° coprono un’area di 603 milioni di chilometri quadrati nella difesa dai missili balistici.

General Electric ha esportato il TPS-59 nel 1979 con il nome di GE 592 in versione mobile in Gran Bretagna e in versione fissa in Belgio. Queste versioni sono considerate i predecessori dell’AN/FPS-117.

Fonti:

  1. David Knox Barton: ”Radar System Analysis and Modeling,“ Artech House Publishers, 2005, ISBN 1580536816 S.334 (anteprima online)
  2. Opuscolo del produttore
  3. Scheda informativa del produttore