www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

LSTAR®

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: Versione portatile con radome a mantenimento della forma

Immagine 1: Versione portatile con radome a mantenimento della forma

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: banda L
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
durata degli impulsi (τ):
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco:
potenza media:
portata strumentata
risoluzione in distanza:
precisione:
larghezza del fascio d’antenna:
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

LSTAR®

Il radar LSTAR® (Lightweight Search and Track Acquisition Radar) è un radar di ricognizione tattica a basso costo in banda L (designazione IEEE) o banda D (designazione NATO), progettato per colmare le lacune critiche nella sorveglianza aerea e per proteggere i confini nazionali, le infrastrutture vitali o altri beni di alto valore. La famiglia di radar LSTAR® offre una copertura radar a 360° e, all’interno di questa, capacità di sweep elettronico per rilevare e seguire bersagli aerei difficili da individuare. LSTAR® è stato appositamente adattato per rilevare e tracciare piccoli veicoli aerei senza pilota a bassa altitudine (UAV, spesso chiamati droni dai media). Il radar rileva tutti i velivoli ad ala fissa e ad ala rotante, come ultraleggeri, parapendii o deltaplani. Può essere utilizzato per la ricognizione dello spazio aereo, per il controllo del traffico aereo, per la sicurezza delle infrastrutture critiche e per il rilevamento dei bersagli all’interno dei parchi eolici.

L’LSTAR (V2) è adatto ad applicazioni con requisiti infrastrutturali ridotti, mentre l’LSTAR (V)3 è destinato ad applicazioni che richiedono prestazioni migliori con requisiti infrastrutturali leggermente superiori. I sistemi LSTAR sono compatibili con la rete e utilizzano gli standard di interfaccia ASTERIX, DDS o definiti dall’utente. Possono essere abbinati a telecamere a infrarossi per l’identificazione dei bersagli, funzionano senza operatore e senza sorveglianza, sono facili e veloci da installare e offrono un funzionamento a bassa manutenzione con bassi costi di gestione.

Ulteriori informazioni:

Galleria di immagini LSTAR

Foto 2: Il radar LSTAR al vertice del G8 nelle remote terre dei laghi di Fermanagh, in Irlanda del Nord.
Foto: Sergente di colore Michael Hannam

Foto 3: LSTAR in versione mobile con il nome di „Vigilant Falcon“