www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Indice del set di radar

AN/TPQ-18

Descrizione del sistema radar, caratteristiche tattiche e tecniche

Immagine 1: AN/TPQ-18

Immagine 1: AN/TPQ-18

Caratteristiche tecniche
frequenza di lavoro: 5,4 … 5,9 GHz
(banda C)
tempo di ripetizione
dell’impulso (PRT):
frequenza di ripetizione
dell’impulso (PRF)
:
≤ 1 280 Hz
durata degli impulsi (τ): 0,5 … 25 µs
tempo di ricezione:
tempo morto:
potenza di picco: 1 … 3 MW
potenza media:
portata strumentata 32 000 NM
(≙ 60 000 km)
risoluzione in distanza:
precisione: 2 ft; 0,025 mil
larghezza del fascio d’antenna: 0,4°
numero di impulsi sul bersaglio:
velocità di rotazione:
MTBCF:
MTTR:

AN/TPQ-18

L’AN/TPQ-18 è un radar strumentale che opera nella banda C per il rilevamento delle orbite dei satelliti. Si tratta di una versione trasportabile dell’AN/FPQ-6.

Il primo radar è stato messo in funzione nel 1965. Nel 1994 ha ricevuto un importante aggiornamento da parte di Diversified Technologies, Inc. e un nuovo trasmettitore con una potenza di impulso di 3 MW. Lo stadio finale del trasmettitore è un Extended Interaction Klystron.

Sono stati prodotti solo tre di questi radar.

Fonte: