www.radartutorial.eu www.radartutorial.eu Radar Basics

Sparse phased array

Figura 1: Esempio di uno sparse phased array usato nel radar AN/FPS-115 „Pave Paws“.

Figura 1: Esempio di uno sparse phased array usato nel radar AN/FPS-115 „Pave Paws“.

Sparse phased array

Gli Sparse Phased Array sono array fasati usati raramente con un numero ridotto di elementi emettitori. Una certa riduzione del numero di elementi alla frazione necessaria per riempire completamente l'apertura dell'antenna non degrada seriamente la forma del suo fascio principale. Il guadagno dell'antenna è determinato dagli elementi radianti effettivamente utilizzati. La larghezza del fascio sarà la stessa di un'apertura completamente riempita. Tuttavia, il livello dei lobi laterali aumenta in proporzione al numero di elementi radianti rimossi.

La figura 1 mostra un reticolo sparso con un certo numero di elementi radianti rimossi a caso. Se questo array sparso ha solo il 25% di elementi utilizzati, il fascio principale è ancora accettabile con una larghezza inferiore a 1 grado fino a −3 dB. In questo caso, però, circa il 75% della potenza si perde attraverso i lobi laterali.
 
L'esempio mostrato nella Figura 1 corrisponde allo sparse phased array del radar AN/FPS-115 „Pave Paws“. La sua fila più lunga contiene 32 elementi. L'antenna ha un totale di 2 677 elementi attivi, di cui solo 1 792 elementi sono alimentati. Questo si traduce in un aumento del livello dei lobi laterali di circa 4 decibel[1] rispetto a un'apertura completamente inserita.

Fonti e risorse:

  1. Brockway McMillan et al.: “Radiation Intensity of the PAVE PAWS Radar System”, National Research Council Washington DC, 1979 (411317) p. 16 - 18 (online)